fbpx

Il Mediterraneo come luogo di diffusione e transito di millenarie culture che guardano al futuro attraverso il sistema complesso dell’arte. Nel corso della storia dell’umanità il Mar Mediterraneo è assurto a culla di civiltà che hanno lasciato numerosi segni tangibili riconoscibili grazie alle scoperte archeologiche e filologiche fatte dagli studiosi nei moderni Stati che si affacciano su questo straordinario bacino durante il corso di questi ultimi 150 anni. Questo luogo di incontro ha inoltre creato culture ibride che si sono formate grazie agli incontri tra diversi gruppi e alla commistione di tradizioni.

Miriamo a divenire un riferimento di tendenza, un’esperienza unica e innovativa che si propone di formare anno dopo anno nuove generazioni di artisti, pronti a proporsi, col loro personale linguaggio, al sistema dell’arte nazionale e internazionale: musei, fondazioni, gallerie private, editori, collezionisti.